• Facebook
  • Instagram
the-fashion-marmalade-logo.jpg

MY AMAZON LIST TO ORGANIZE MY CLOSET

Posted October 9th


Buona sera signorine, oggi parliamo di ordine e disordine!

Le cabine armadio , o guardaroba, sono una benedizione e una tortura allo stesso tempo.

Nascondono agli ospiti le grandi collezioni di leggins neri che tutte abbiamo ma sono anche un buco pieno di cose inutilizzate di cui probabilmente ci siamo anche dimenticate.

Iniziamo dal principio, prima di riorganizzare il guardaroba e tutte le nostre cianfrusaglie dobbiamo prima passare per una fase di decluttering quindi svuotate completamente il guardaroba da scatole, scatoloni, contenitori di ogni genere, porta scarpe, appendini, qualsiasi cosa.. Si ricomincia da capo! Chiedete a voi stesse ''lo comprerei?'', ''mi va bene?'', ''ha un valore sentimentale?'', "mi rappresenta?" se quel vestito che tanto amate e' troppo grande o troppo piccolo, non l'avete indossato nel giro di 1 anno o e' sgualcito e' ora di dirgli addio, donate,vendete fatene quello che ritenete piu' giusto ma LIBERATEVENE.

Personalmente non faccio mai il cambio stagione, viaggiando molto trovo sia comodo avere sempre tutto sottomano nel caso andassi in un posto piu caldo o piu freddo di quello in cui mi trovo, inoltre mi piace indossare cose estive ogni tanto sotto a giacconi invernali o blazers.

Dividete per categorie (t-shirt, maglioni,jeans, felpe, giacche, abiti, pantaloncini, crop top, maglie a

maniche lunghe).

Disponeteli in ordine cromatico ( nulla di piu' piacevole all'occhio), usate l'arcobaleno per regolarvi: bianco, carne, rosa, rosso, arancio, giallo, verde, blu, indigo, viola, marrone, grigio, nero.



Girate l'appendino dopo aver indossato un capo, in questo modo potete vedere cosa non avete ancora messo, dopo qualche mese riguardate il vostro armadio e se gli appendini non sono disposti nello stesso verso e' arrivato il momento di donare, vendere o buttare.

Piegare e' importante ma anche sapere cosa e' meglio piegare e cosa no lo e', nel caso dei maglioni, per esempio, e' meglio piegarli perche' appesi si rovinerebbero e perderebbero la loro forma piu' facilmente. Un metodo che ho scoperto da poco e che gia' amo e' il metodo "KonMari", inventato appunto da KonMari una guru del cleaning e organizing, che consiste nel "piegare" e "arrotolare" i vari capi.

Utilizzate appendini di velluto, oltre ad essere belli e dare un tocco di classe al vostro armadio, aiutano moltissimo se avete bisogno di piu' spazio.

Scatole e contenitori, sopratutto in assenza di casseti sono molto utili per organizzare t-shirt, crop top, biancheria intima o cose che non utilizzate molto spesso.

Appendiabiti, quelli da tenere fuori dalla cabina armadio, comodissimi per tenere cose che si utilizzano tutti i giorni o che vogliamo in bella vista.


Dopo questi piccoli consigli vi lascio qui sotto la mia Amazon List dove potete trovare le cose che utilizzo per organizzare la mia cabina armadio.


MY AMAZON LIST

Good evening ladies, today we talk about tidy and mess! Walk-in closets, or wardrobes, are a blessing and a torture at the same time. They hide from guests the large collections of black leggings that we all have but they are also a hole full of unused things that we have probably forgotten. Let's start from the beginning, before reorganizing the wardrobe and all our stuff we must first go through a phase of decluttering, completely empty the wardrobe of boxes, containers of all kinds, shoe racks, hangers, anything... We are starting fresh!

Ask yourself ''Would I buy it? '', '' Does it suit me? '', '' Does it have sentimental value? '', "Does it represent me?" if that dress you love so much is too big or too small, you haven't worn it in 1 year or it's crumpled, I'm sorry but it's time to say goodbye, donate, sell, do what you think is right but

GET RID OF IT. Personally, I never do seasonal changes, since I travel a lot I find it convenient to always have everything on hand in case I'd have to go to a warmer or colder place than where I am, also I like to wear summer things every now and then under winter jackets or blazers. Divide by categories (t-shirts, sweaters, jeans, sweatshirts, jackets, dresses, shorts, crop tops, long-sleeved shirts). Arrange them in chromatic order (nothing more pleasing to the eye), use the rainbow to adjust: white, nude, pink, red, orange, yellow, green, blue, indigo, purple, brown, gray, black.


Turn the hanger after wearing a garment, in this way you can see what you haven't put on yet, and after a few months look at your closet and if the hangers are not arranged in the same direction it is time to donate, sell or throw away. Folding is important but also knowing what is better to fold and what is not, in the case of sweaters, for example, it's better to fold them because hanging them would ruin them and it would make them lose their shape more easily. A method that I recently discovered and that I already love is the "KonMari" method, invented by Marie Kondo, a guru of cleaning and organizing, which consists of "folding" and "rolling" the various items. Use velvet hangers, as well as being beautiful and giving a touch of class to your wardrobe, they help a lot if you need more space. Boxes and containers, especially in the absence of drawers, are very useful to organize t-shirts, crop tops, underwear, or things you don't use very often.

Clothes racks, those to be kept out of the walk-in closet, very convenient for keeping things that you use every day or that you want in plain sight.


After these little tips, I'll leave you my Amazon List below where you can find the things I use to organize my walk-in closet.


MY AMAZON LIST



32 views